Serie TV

Da Ragnarok a Luna Nera, le uscite della settimana

Dall'animazione all'horror. Sono diversi i generi delle Serie TV in arrivo in Italia nei prossimi giorni su piattaforme streaming, satellitari o in chiaro.

Dall’animazione all’horror. Sono diversi i generi delle Serie TV in arrivo in Italia nei prossimi giorni su piattaforme streaming, satellitari o in chiaro.

Venerdì 31 gennaio sarà disponibile la seconda parte della sesta ed ultima stagione di “Bojack Horseman”, irriverente serie animata americana, creata da Raphael Bob-Waksberg per Netflix, che fa convivere uomini e animali antropomorfi e che fa satira sul mondo di Hollywood e sul culto delle star. Nello stesso giorno, sempre su Netflix, arriva la prima stagione di “Ragnarok”, serie prodotta in Danimarca e Norvegia sulla mitologia norrena. Il titolo, nella mitologia nordica, indica la battaglia che porta alla fine del mondo. Si tratta di un teen drama ambientato in una scuola superiore di una piccola cittadina immersa nel verde che caratterizza la Norvegia. Ancora il 31 e ancora su Netflix saranno poi visibili gli episodi della serie fantasy “Luna Nera”, una produzione italiana, diretta da tre registe, Francesca Comencini, Susanna Nicchiarelli e Paola Randi. “Luna Nera”, sei puntate, prodotta da Fandango, è ambientata nell’Italia del XVII secolo e si basa sul romanzo “Le città perdute” di Tiziana Triana, che ha anche lavorato alla sceneggiatura. Lo spettatore viene catapultato nel misterioso misterioso della stregoneria. Interpreti Nathan Macchioni, Nina Fotaras e Federica Fracassi.

Il 31 gennaio è anche il giorno dell’arrivo su Netflix della seconda stagione di “Diablero”, genere horror, serie messicana che prende spunto dal libro “El diablo me obligo'” dello scrittore F.G. Haghenbeck. Una giovane – spiega la sinossi – scompare in una grande città. Per cercarla un prete disperato affronta una missione soprannaturale con un cacciatore di demoni e la sua squadra eterogenea.  Stesso giorno e stessa piattaforma streaming per la seconda stagione di “Vivere senza permesso”, serie spagnola realizzata per Mediaset Espana di genere drammatico basata sul racconto del traffico di droga in Galizia dello scrittore Manuel Rivas.

Novità anche sui canali in chiaro. Domenica 2 febbraio su Rai 1 arriva “Come una madre”, una fiction in tre puntate, diretta da Andrea Porporati, con Vanessa Incontrada. È la storia di una donna che, dopo la morte del figlio di 9 anni in un incidente stradale, assume la responsabilita’ di proteggere due bambini, orfani di madre, a qualsiasi costo. E’ la prima volta di Incontrada in un ruolo drammatico. Nel cast Giuseppe Zeno, Sebastiano Somma e Simone Montedoro.

Martedì 4 febbraio, infine, sarà visibile su “Premium Stories”, canale Mediaset disponibile sulle piattaforme Sky e Infinity, la seconda stagione della serie americana “God Friended Me”, che racconta le vicende un ragazzo fieramente ateo, Miles, che vede la sua vita cambiare quando riceve una richiesta di amicizia su Facebook da un account chiamato ‘Dio’. Il giovane accetta i consigli dal misterioso account per aiutare molte persone.

Seguici su Facebook