Apertura VIP

Heather Parisi: com’è iniziata la carriera della ballerina scoperta da Pippo Baudo

Heather Parisi e Pippo Baudo.
Heather Parisi ha compiuto 60 anni il 27 gennaio scorso. Alcune curiosità sulla sua carriera, soprattutto sui suoi inizi e la rivalità con Lorella Cuccarini.

Heather Parisi ha compiuto 60 anni il 27 gennaio 2020. Nata a Los Angeles da Anita Parisi, il cui padre era originario di una paesino in provincia di Cosenza, e Norman Werby, Heather viene abbandonata dal papà all’età di 1 anno.

I due riallacceranno i rapporti solamente 27 anni dopo quando la ballerina, nel frattempo divenuta famosa, inviterà il genitore in Italia per un ricongiungimento. Cresciuta insieme alla sorrelastra minore Tiffany a Sacramento, in California, Heather Parisi a 13 anni si trasferisce da sola a San Francisco, mentre due anni più tardi si reca a New York per studiare presso l’American Ballet.

La svolta della sua carriera arriva a 18 anni, mentre si trova in vacanza in Italia, prima in Sardegna e poi a Roma. Qui, infatti, viene notata dal coreografo Franco Miseria, che la presenta a Pippo Baudo. Secondo quanto raccontato dal presentatore siciliano, la Parisi, durante il provino, improvvisò un balletto sulla scrivania di un dirigente della Rai. Il suo esordio televisivo risale al 1979 quando nel varietà di Pippo Baudo Luna Park balla la sigla d’apertura.

Dopo lo show, la ballerina è ospite di diverse trasmissioni televisive, tra cui Domenica In condotta da Corrado. Tuttavia, la consacrazione arriva con la prima edizione di Fantastico, datata sempre 1979, durante il quale Heather Parisi eseguiva in ogni puntata un balletto, oltre a interpretare la sigla d’apertura Disco bambina. Il brano fu uno dei singoli più acquistati dell’anno con quasi 1 milione di copie vendute.

Gli anni Ottanta decretarono il successo vero e proprio della ballerina. In questo decennio, infatti, la showgirl prende parte a trasmissioni di successo quali Stasera niente di nuovo con Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, e alla seconda edizione di Fantastico, dove interpreta la sigla d’apertura dal titolo Cicale, uno dei suoi maggiori successi discografici.

Sempre negli anni ’80, la Parisi esordisce anche al cinema, interpretando un piccolo ruolo in Grandi Magazzini di Castellano e Pipolo. Nel 1985 ha inizio la rivalità con Lorella Cuccarini, che contraddistinguerà la carriera di entrambe le ballerine. In questo anno, infatti, la Parisi viene sostituita proprio dalla Cuccarini nella nuova edizione di Fantastico. Le due per anni hanno negato qualsiasi rivalità, ma, dopo aver lavorato insieme nel programma di prima serata di Raiuno Nemicamatissima, in onda nel 2016, hanno in un certo senso ‘ufficializzato’ la loro inimicizia punzecchiandosi in particolare sui social network.

Seguici su Facebook