Apertura VIP

Morto Irrfan Khan, star di Bollywood che aveva conquistato Hollywood

Addio a Irrfan Khan, una delle poche star di Bollywood che è riuscito a sfondare anche ad Hollywood. Aveva 53 anni. Lo ha ucciso un cancro.

È morto Irrfan Khan, una delle poche star di Bollywood che è riuscito a sfondare anche nel cinema americano.

Khan è morto – secondo quanto riferito dal Guardian – per un tumore all’apparato neuroendocrino che gli era stato diagnosticato a marzo 2018, all’età di 53 anni. Khan, nato nel 1966 a Jaipur dalla famiglia di un venditore di pneumatici, dopo aver fallito la carriera sportiva nel cricket, fu iniziato a quella cinematografica da un piccolo ruolo in Salaam Bombay! di Mira Nair nel 1988.

Dopo una serie di ruoli dimenticabili in soap opera per la TV indiana, nei primi anni 2000 fu avviato a una importante carriera internazionale che l’ha portato a recitare di The Amazing Spider-Man, in Jurassic World, in Inferno e in Vita di Pi di Ang Lee.

Di poche parole e interprete di personaggi intensi, lascia una moglie e due figli.

Seguici su Facebook