Apertura Film

Si vive una volta sola, Verdone: “Spero che il film uscirà in sala ad autunno”

Così Carlo Verdone sul suo nuovo film, Si vive una volta sola, che sarebbe dovuto uscire nei cinema a fine febbraio ma bloccato per l'emergenza coronavirus.

«Ho un film pronto, doveva uscire nelle sale il 26 febbraio, ma il giorno prima abbiamo deciso di bloccare tutto perché abbiamo capito che si metteva malissimo. È un dispiacere enorme, perché è un lavoro al quale ci siamo dedicati io e il mio cast in un modo incredibile. Speriamo di farlo vedere in autunno, tutto dipende dalla distribuzione. Se avviene un miracolo potremmo anche uscire in sala, altrimenti la distribuzione farà degli accordi con delle piattaforme. Tutto ora dipende da chi ha la proprietà del film».

Così Carlo Verdone sul suo nuovo film, Si vive una volta sola, che sarebbe dovuto uscire nei cinema a fine febbraio ma è stato bloccato dalla quarantena obbligata per l’emergenza coronavirus.

«Mi auguro che il più presto possibile si possa avere quella tranquillità psicologica per poter entrare in sala e godersi il film – ha osservato l’attore e regista romano intervenuto a #TUTTICONTROCOVID, la partita virtuale di beneficenza tra Roma e Lazio organizzata attraverso delle donazioni per la pandemia – Questo è un anno che va preso e buttato via, un anno in cui si è fermato il mondo, ma non dobbiamo perdere le nostre giornate». Fonte: Italpress.

LEGGI ANCHE: Lady Gaga nel film Gucci, diretto da Ridley Scott.

Seguici su Facebook